Il momento dei Revival: Panettonata di quest’anno

Newsletter SPB – fine novembre 2023

domenica 10 dicembre 2023
presso Sala Vuigner a Melide, dalle ore 16:00.

Anche per questa stagione, visto il successo dell’anno precedente, il comitato ha deciso di riproporre la panettonata prima delle feste, momento di condivisione unico per i ragazzi, genitori e soci.Ci sarà l’occasione di pattinare insieme grazie alla pista di Melide Ice, noleggiando i pattini di ogni misura ad un modico prezzo di 6.- CHF.Dopo qualche pattinata, ci sarà l’occasione di godere di un aperitivo a base di panettone e spumanti. Per ragioni organizzative, vi chiediamo di prenotarvi tramite questo form qui sotto entro giovedì 7 dicembre!

PRENOTATI QUI

Relativamente al settore nuoto, gli allenamenti procedono come dovuto.
Nelle ultime settimane sono stati svolti dei test sia in acqua che a secco. Più precisamente, i ragazzi sono stati misurati nelle loro performance per delle distanze da 200m. In seguito sono state fatte delle verifiche per gli esercizi a secco.Grazie ai risultati sono emerse le possibilità di un buon margine di miglioramento: per i prossimi allenamenti l’obiettivo sarà quello di migliorare la resistenza in acqua e a secco di ogni atleta.Il nostro allenatore più fedele, Davide Besomi (denominato da sempre come “Dez”), sta facendo del suo meglio per gestire da solo il settore nuoto e il settore polisportivo, dopo la triste notizia che ha portato all’assenza del suo fidato omonimo. Grazie alla sua esperienza ed insuperabile tenacia sta tenendo testa anche a questo momento delicato.

Si avvicina inoltre l’inizio del secondo ciclo della scuola nuoto! I nostri corsi sono famosi da anni e abbiamo tante testimonianze positive di genitori e bambini. Vi lasciamo il link qui sotto per l’iscrizione!

Novità dal settore Pallanuoto

Il mese di ottobre per la pallanuoto giovanile ha visto i primi tornei sia per la categoria U13 che per la categoria U15, utili per le qualificazioni alla seconda fase dei tornei nazionali. L’anno è iniziato con una preparazione molto impegnativa in acqua per tutti i ragazzi, che hanno risposto molto bene sia in termine di presenze agli allenamenti che in termine d’impegno e di collaborazione.Abbiamo iniziato anche un lavoro a corpo libero che li supporta nei movimenti base di allenamento e che andranno, una volta raggiunta la corretta intensità, ad aumentare la forza in acqua.La categoria U15 ha giocato un primo torneo con una formazione “selezione” tra i giovani della U13/U15. Il criterio per essere convocati non è stata l’età, ma la voglia di impegnarsi e di far parte di questa squadra. Abbiamo raccolto una vittoria ed un pareggio in due partite, dove in realtà il primo e vero obiettivo era quello di trovare un’amalgama, giocando con determinazione e definendo i propri ruoli. Erano infatti ben 6 i ragazzi U13 convocati, che giocando con un buon minutaggio hanno dimostrato che con l’impegno si può riuscire a giocare in una categoria più alta della propria.Anche la prima squadra ha iniziato il proprio campionato trovandosi già dalla prima partita contro quella che probabilmente è la formazione più competitiva, il Kreuzlingen II. Molti gli innesti della squadra di Argentiero, che ha avuto la meglio per 15 a 12 con ben 7 reti del neoacquisto Di Patti. Quasi tutti i giovani che si allenano in prima squadra sono stati coinvolti nelle rotazioni in acqua.Lo scorso week-end inoltre è scesa in acqua a Varese la nostra squadra U19, che da quest’anno partecipa al torneo italiano di PNI. La prima partita è stata vinta per 13 a 4 contro il Derthona nuoto, la buona notizia è che in questa neonata categoria hanno avuto spazio diversi giovani, usciti l’anno scorso dalla nostra U15 insieme ad alcuni ragazzi più grandi che si allenano in prima squadra.